Ultime notizie

Contatto:
Lauren Godinez
404.252.3663

L’FDA sostiene la sicurezza di alcuni glicosidi steviolici



29 giugno 2009 – Nel giugno 2009, la Food and Drug Administration (FDA) ha annunciato di non avere obiezioni riguardo alla conclusione di un gruppo di esperti sullo stato di “Generally Recognized As Safe” (GRAS) di un estratto di glicoside steviolico ad alto contenuto di rebaudioside A per quanto ne riguarda l’utilizzo come edulcorante da tavola. La FDA aveva annunciato nel dicembre 2008 di non avere obiezioni circa la conclusione di un gruppo di esperti sullo stato di “Generally Recognized As Safe” del rebaudioside A relativamente al suo utilizzo come edulcorante generico in alimenti e bevande.

“Il sondaggio nazionale fra i consumatori del Calorie Control Council mostra che la maggior parte degli americani vuole una maggiore possibilità di scelta di alimenti e bevande ipocaloriche prive di zucchero”, sostiene Lyn O’Brien Nabors, presidente del Calorie Control Council. “Il Council è favorevole all’aggiunta di glicosidi steviolici per contribuire a rispondere alla domanda dei consumatori”. Secondo il sondaggio condotto dal Council, nel 2007 194 milioni di adulti hanno dichiarato di fare uso di prodotti ipocalorici e la maggioranza di essi desidera una maggiore disponibilità di snack, cereali e dolci surgelati a basso contenuto calorico”.

Perché un nuovo ingrediente per alimenti o bevande possa essere utilizzato negli Stati Uniti, esso deve essere approvato dalla FDA come additivo alimentare oppure avere ottenuto la classificazione di GRAS. La qualità e la quantità di prove scientifiche necessarie perché una sostanza ottenga la classificazione GRAS sono le stesse necessarie per ottenere l’approvazione della FDA. Per il GRAS, tuttavia esiste un requisito di conoscenza generale e di accettazione di tale conoscenza da parte di scienziati qualificati. La pubblicazione in giornali scientifici sottoposta alla valutazione tra pari è lo strumento normalmente utilizzato per determinare la disponibilità generale delle necessarie informazioni scientifiche.

In tutto il mondo, i glicosidi steviolici sono approvati in molti Paesi, fra cui Messico, Cina, Russia e Australia e la sicurezza di questi edulcoranti è garantita dal Joint Expert Committee on Food Additives (Comitato congiunto di esperti sugli additivi alimentari) dell’Organizzazione Mondiale della Sanità.

###

 

Il Calorie Control Council, istituito nel 1966, è un’associazione no profit internazionale che rappresenta il settore degli alimenti e delle bevande a basso contenuto di grassi e di calorie. Oggi rappresenta 40 produttori e fornitori di alimenti e bevande a basso contenuto di grassi e di calorie, fra cui i produttori e i fornitori di oltre dodici diversi edulcoranti dietetici, sostituti dei grassi e altri ingredienti ipocalorici.

 

 

 

 

bottom

Il Calorie Control Council, un’associazione no-profit istituita nel 1966, ha lo scopo di offrire un canale di comunicazioni scientifiche oggettive sugli alimenti e le bevande a basso contenuto calorico, per fare in modo che le ricerche e le informazioni del mondo scientifico e dei consumatori siano disponibili a tutte le parti interessate.
© Copyright Calorie Control Council.